Home Serie BReggina Drago in conferenza: ” Siamo pronti per il derby contro il Rende”

Drago in conferenza: ” Siamo pronti per il derby contro il Rende”

Stamattina mister Drago ha parlato alla stampa presentando il derby di domani sera al “Granillo” contro il Rende.

Sulle condizioni fisiche della squadra:

In settimana Zibert e Salandria hanno lavorato un po’ a parte, gli altri stanno bene e si sono allenati regolarmente.”

Sulle difficoltà atletiche dei nuovi arrivati:

“Abbiamo cambiato metodologia di lavoro ed è fisiologico che qualche giocatore che non giocava da un po’ possa accusare fatica.”

Sull’aspetto tattico di base della Reggina:

“Noi dobbiamo giocare sempre da dietro per trovare la superiorità numerica. E’ un modo di giocare che dobbiamo metabolizzare meglio e al più presto. Le qualità dei nostri singoli devono essere messe a disposizione della squadra.”

Sui limiti della Reggina:

“Non li chiamerei limiti. Sono cambiati gli obiettivi e quindi c’è più pressione, è chiaro che arrivando una società importante come quella che abbiamo ora non possiamo pensare all’obiettivo di qualche mese fa. A Crotone abbiamo vinto un campionato senza società, senza soldi e senza avere pressioni ambientali.”

Sulla penalizzazione di 6 punti:

“Ce l’aspettavamo ed ora dobbiamo lottare anche in funzione della nuova classifica.”

Sui 5 cambi poco sfruttati nelle ultime partite:

“Devo migliorare sulla gestione dei cambi. Le 5 sostituzioni sono una risorsa da sfruttare a pieno viste anche alcune condizioni di diversi giocatori.”

Sul ritiro punitivo e presunte scissioni nello spogliatoio:

“Vi posso dire che si è creato un gruppo importante e solido. Non esiste nessuna divisione tra il gruppo vecchio e il gruppo dei nuovi.”

Sul rendimento altalenante del Rende:

“E’ una squadra molto giovane e quando hai molti giovani in squadra è fisiologico avere alti e bassi con picchi di rendimento positivi e negativi. Ora però ogni squadra che incontra la Reggina ha stimoli maggiori rispetto a qualche tempo fa, ma noi ci siamo preparati bene per questa gara e dobbiamo dimostrarlo in campo.”

Related Articles

Leave a Comment