Home Serie CCatanzaro Il Catanzaro non sa più vincere: a Rieti arriva la terza sconfitta consecutiva

Il Catanzaro non sa più vincere: a Rieti arriva la terza sconfitta consecutiva

by Redazione Sport Team Calabria

Il Catanzaro esce sconfitto dal “Manlio Scopigno” di Rieti per 1-0 e apre una vera e propria crisi di risultati visto che la debacle contro il Rieti rappresenta il terzo insuccesso consecutivo. Le aquile tra l’altro non riescono ad approfittare dei passi falsi di Juve Stabia e Trapani e con il Catania che, battendo proprio le vespe, rafforza il terzo posto in classifica. Gli uomini di Capuano hanno pensato prevalentemente ad assorbire le sortite offensive dei giallorossi e con il minimo sforzo su palla inattiva portano a casa 3 punti.

Al 5′ Gondo libera Brumat che dalla destra scarica un forte diagonale che viene deviato in angolo da un attento Furlan. Dopo un avvio leggermente appannato il Catanzaro comincia a prendere campo e la prima occasione nasce al 20′ con Fischnaller il cui tiro al volo non trova però lo specchio della porta. I giallorossi costruiscono la manovra offensiva con molta pazienza e al 38′ Iuliano va vicino al gol con un sinistro dal limite dell’area che finisce fuori di poco. I sabini giocano prevalentemente di rimessa e al 39′ Tommasone mette i brividi alle aquile con un sinistro velenoso ma ancora una volta Furlan risponde presente. Il primo tempo si conclude con D’Ursi che non riesce ad agganciare un’interessante palla in area che avrebbe potuto avere sviluppi interessanti.

La ripresa inizia con una sventola di Celiento deviata in corner da Marcone al 48′. Gli ospiti insistono e al 63′ è D’Ursi a non impattare di testa per pochi centimetri una sponda di Favalli nell’area piccola laziale. Quando sembrava che il Catanzaro, pur non avendo brillato più di tanto, avesse il pallino del gioco in mano ecco che invece il Rieti perviene al vantaggio: grande stacco aereo di Gigli al 77′ che, dagli sviluppi di un calcio d’angolo, sigla l’1-0. I giallorossi accusano il colpo e si rilanciano in avanti senza troppi tatticismi. All’81’ però sono ancora gli amaranto-celesti ad avere una grande occasione in contropiede: Maistro si libera al tiro grazie ad una gran finta su Riggio ma il suo sinistro viene respinto con i piedi da Furlan. Catanzaro che deve tornare assolutamente a fare risultato al più presto ed uscire da questo periodo tormentato per non perdere ulteriore terreno dalle prime posizioni.

Tabellino:

Rieti – Catanzaro 1-0 (77′ Gigli)

RIETI (3-5-2): Marcone; Delli Carri, Gigli, Mattia; Brumat, Carpani, Xavi (63′ Garofalo), Marchi, Zanchi; Tommasone (63′ Maistro), Gondo. All. Capuano

CATANZARO (3-4-3): Furlan; Celiento, Riggio, Signorini; Statella, Maita, Iuliano (85′ Ciccone), Favalli (85′ Nicoletti); Kanoute (46′ Bianchimano), D’Ursi (65′ Casoli), Fischnaller. All. Auteri

Arbitro: De Angeli di Abbiategrasso

Ammoniti: Marchi, Riggio, Tommasone, Gondo

Foto Romana Monteverde – US CATANZARO 1929

Related Articles

Leave a Comment