Home Catanzaro Reazione Catanzaro al Ceravolo: Avellino battuto 3-1

Reazione Catanzaro al Ceravolo: Avellino battuto 3-1

by Redazione Sport Team Calabria

Una squadra che deve reagire, quella giallorossa, per evitare che la crisi si acuisca e diventi irreversibile. L’avversario da affrontare però non è dei più semplici, l’Avellino di Eziolino Capuano é infatti una delle squadre più in forma del momento. Grassadonia cambia uomini ma resta al 3-5-2, Capuano conferma 10 undicesimi della gara persa con la Reggina.

I primi 20 minuti sono di marca giallorossa tant’è che le aquile passano al 24′ con Favalli che appoggia in rete dopo una doppia respinta del portiere e della difesa irpina che era andata un po’ in difficoltà sulle sortite offensive dei padroni di casa.

Quattro minuti dopo i giallorossi raddoppiano: azione dello stesso Favalli che conquista il fondo e mette il cross sul quale Nicastro in torsione la gira bene sul secondo palo. 2-0 nella prima mezzora.

La reazione dei biancoverdi arriva sul finale del primo tempo, più precisamente al 44′, grazie a Di Paloantonio che di piatto corregge in rete un cross sul quale nessuno era riuscito ad arrivare e fa 2-1.

La rete che accorcia le distanze da nuova linfa agli ospiti che nella ripresa si gettano subito in attacco alla ricerca del gol pareggio che a quel punto sposterebbe  anche l’inerzia della gara verso i campani. Tuttavia gli assalti biancoverdi non hanno un grande effetto grazie anche ad una buona ed ordinata fase difensiva da parte dei ragazzi di Grassadonia.

Oltre a difendere, le aquile riescono anche a ripartire ed al minuto 76′ trovano la rete che chiude virtualmente (e non solo) la gara grazie a Kanoutè il quale sfrutta un assist di Nicastro a sua volta lesto a rubar palla a Laezza e ad involarsi in contropiede.

Gli ultimi 13 più recupero sono infatti una passeggiata per i padroni di casa che dunque ritrovano i 3 punti dopo 4 gare e scacciano la crisi provando a rilanciare le proprie ambizioni.

TABELLINO

Catanzaro – Avellino 3-1 (24′ Favalli, 28′ Nicastro, 44′ Di Paloantonio, 76′ Kanoutè)

CATANZARO(35-2): Di Gennaro; Signorini(dal 85′ Figliomeni), Martinelli, Pinna; Statella, Tascone(dal 74′ Nicoletti), Risolo(dal 64′ Maita), Casoli, Favalli; Nicastro(dal 84′ Fischnaller), Kanoutè. ALL. Grassadonia

AVELLINO (3-5-1-1): Abibi; Illanes(dal 42′ Silvestri), Zullo, Laezza; Celjak, De Marco(dal 83′ Alfageme), Di Paolantonio, Micovschi, Parisi(dal 59′ Albadoro); Rossetti(dal 59′ Karic); Charpentier. ALL. Capuano

Arbitro: Meraviglia di Pistoia

Ammoniti: De Marco, Laezza, Pinna

NOTE: spettatori 4.130

Related Articles

Leave a Comment