Home Serie BReggina Reggina, comincia male il 2020: al “Menti” la Cavese vince 3-0

Reggina, comincia male il 2020: al “Menti” la Cavese vince 3-0

by Redazione Sport Team Calabria

Pesante sconfitta nella prima gara del 2020 per la Reggina: al “Menti” di Castellammare di Stabia la Cavese travolge gli amaranto per 3-0 con i calabresi impotenti di portare la sfida sui propri binari.

Avvio già complicato per la Reggina che all’11’ si trova sotto per effetto di un’ottima conclusione di Matera che sfrutta una corta respinta della difesa amaranto spedendo con forza il pallone alle spalle di Guarna. Gli uomini di Toscano incassano lo svantaggio ma con pazienza cercano il momento giusto per riequilibrare il match. La prima opportunità capita al 32′ sui piedi di Corazza che manca il bersaglio da pochi passi dopo essere stato servito dalla destra da un cross di Rolando. La Cavese non riesce a ripartire in contropiede a causa anche di un ampio possesso palla della Reggina che risulta sterile dall’organizzazione difensiva campana. Al 41’ci prova Reginaldo dopo un’azione confusa in area ma la mira è piuttosto imprecisa con il tiro che finisce alto.

Nella ripresa subito triplo cambio per Toscano che inserisce Denis, Bellomo e facendo esordire il nuovo acquisto Liotti. Al 50′ però è ancora la Cavese a fare male: Russotto detta il passaggio in area per Spaltro che va a contatto con Guarna, per l’arbitro Cudini c’è fallo del portiere ospite con conseguente calcio di rigore per la squadra di casa. Di Roberto non sbaglia e fissa il risultato sul 2-0. La Reggina annaspa mentre la Cavese vola sulle ali dell’entusiasmo: i metelliani al 57′ trovano addirittura il tris con Spaltro che si ritrova il pallone nei piedi dopo una respinta di Guarna e con un appoggio in porta segna la terza marcatura. Gli amaranto appaiono fisiologicamente frastornati, Bellomo cerca di riaprire subito il match al 60′ ma il suo colpo di testa è alto sopra la traversa. Toscano inserisce anche Sarao e Sounas come mosse delle disperazione per riacciuffare la partita senza però avere successo. La mancanza di incisività fa aumentare anche un po’ il nervosismo degli amaranto che devono ricorrere a diversi gialli per fermare le ripartenze di uno scatenato Russotto che al 78′ va anche vicino al poker per i blufoncè.

Tabellino:

Cavese-Reggina 3-0  (11′ Matera, 52′ rig. Di Roberto, 57′ Spaltro)

CAVESE (4-4-1-1): Kucich (17′ D’Andrea); Matino (80′ Marzupio), Rocchi, Marzorati, Polito; Spaltro, Matera, Castagna (70′ Bulevardi), Russotto; Sainz-Maza (78′ De Rosa); Di Roberto (70′ Favasuli). All. Campilongo

REGGINA (3-4-1-2): Guarna; Loiacono, Bertoncini, Rossi; Rolando (60′ Sarao), Bianchi (67′ Sounas), De Rose, Bresciani (46′ Liotti); Rivas (46′ Bellomo; Corazza, Reginaldo (46′ Denis). All. Toscano

Ammoniti: Polito, Loiacono, Bertoncini, Bellomo

Related Articles

Leave a Comment