Home Serie BReggina Reggina, Drago: “Col Catania sfida affascinante”

Reggina, Drago: “Col Catania sfida affascinante”

by Redazione Sport Team Calabria

Dopo il turno di riposo osservato, la Reggina scenderà in campo domani al “Granillo” contro il lanciatissimo Catania. E’ intervenuto il tecnico degli amaranto Massimo Drago in conferenza stampa a presentare la gara.

“Abbiamo raggiunto una buona condizione fisica, sotto questo aspetto abbiamo sfruttato bene la sosta.”

Sulle partite precedenti:

“In tante occasioni ci siamo complicati la vita da soli, anche a Pagani abbiamo regalato un uomo e non deve succedere. Abbiamo perso tanti punti negli ultimi minuti, dobbiamo essere più furbi. Sull’aspetto difensivo abbiamo fatto bene ma dobbiamo fare ancora meglio in avanti: serve più cinismo nelle azioni che creiamo”

Sulla gara di domani:

“Domani sarà una grande sfida che non c’entra nulla con la Serie C, ogni giocatore vorrebbe disputare un match così bello. E’ un bel banco di prova, chi ha paura di giocare queste partite non può far parte del progetto Reggina”

Sul Catania:

“A inizio stagione il Catania era la favorita numero uno ma nel calcio non vince sempre chi è più forte sulla carta. Ciò non toglie che gli etnei siano una squadra di livello assoluto. I rossoazzurri con Novellino stanno facendo bene perchè lui sta lavorando bene sull’aspetto mentale.”

L’importanza di un giocatore come Lodi per il Catania:

“Lodi è un gran giocatore che ha calcato grandi palcoscenici. Può essere marcato a uomo oppure possiamo restringergli il suo raggio d’azione, sicuramente dovremmo pretendere degli accorgimenti su di lui.”

Sull’assenza di Baclet:

“Possiamo pensare ad un sostituto naturale come Tassi oppure dovremmo cambiare qualcosa in attacco. Non ci saranno nemmeno Viola, Ungaro e Procopio”

Sull’umore ambientale:

“Dispiace non aver regalato gioie immediate ai tifosi ma la squadra sta sudando la maglia e cercheremo di fare meglio.”

Related Articles

Leave a Comment