Home Serie CCatanzaro [STC NEXT MATCH] – Serie C, le avversarie della 3^ giornata

[STC NEXT MATCH] – Serie C, le avversarie della 3^ giornata

by Redazione Sport Team Calabria

La terza giornata del campionato di Serie C si presenta come il primo turno infrasettimanale della stagione, i calciatori dovranno quindi ritrovare le energie giuste in pochi giorni mentre gli allenatori avranno meno tempo per preparare tatticamente la partita. Il girone C giocherà interamente Martedì 25 alle 20:30 ad eccezione di Siracusa-Paganese in programma alle 14:30. Per quanto riguarda le calabresi, ci sarà un altro derby dopo Rende-Catanzaro di venerdì sera: al “Ceravolo” infatti il Catanzaro ospiterà la Vibonese di Nevio Orlandi per un match che, vista l’amichevole pre-stagionale tra le due compagini, si annuncia pieno di adrenalina. La Reggina sarebbe dovuta essere di scena a Viterbo ma per le vicende note della Viterbese (che ha contestato la posizione nel girone del sud da parte della Lega Pro) la sfida è in attesa di programmazione. Perciò in questo turno andiamo ad analizzare l’avversario della capolista Rende, ricordando che i biancorossi di Modesto nelle prime due partite hanno fatto bottino pieno contro Paganese e Catanzaro vincendo e soprattutto convincendo.

MONOPOLI– Rende

I pugliesi hanno esordito in campionato solamente sabato scorso poichè nella prima giornata avrebbero dovuto ospitare al “Veneziani” il Catania ma, a seguito delle continue dinamiche sul fronte ripescaggi, la Lega Pro ha deciso di rinviare le prime gare dei siciliani. Dunque il Monopoli di mister Scienza ha debuttato in trasferta al “Viviani” di Potenza dove ha raccolto un buon punto grazie allo 0-0 finale affrontando una squadra che aveva dato del filo da torcere anche al Catanzaro nella giornata precedente: gli ospiti hanno pensato soprattutto a chiudere bene gli spazi, lasciando al Potenza un maggiore possesso della sfera ma rendendosi ugualmente pericolosi con Paolucci in almeno 2 occasioni.

Scienza ha optato per il 3-5-2 chiedendo ai suoi di essere organizzati in fase difensiva e cercare di ripartire il più rapidamente possibile poggiandosi sui due attaccanti per dar spazio all’inserimento delle mezze ali. In attacco, dopo aver ceduto Sarao e Genchi, sono arrivati Mendicino (ex Cosenza) e Gerardi (ex Reggina). La difesa è stata affidata all’esperto De Franco arrivato dal Matera mentre i riflettori sono puntati sul centrocampista Paolucci, 21 anni arrivato in prestito dal Pescara.

 

Related Articles

Leave a Comment