Home Serie BCrotone Turno di riposo per il Crotone: ritrovare brillantezza per la delicata sfida di Venezia

Turno di riposo per il Crotone: ritrovare brillantezza per la delicata sfida di Venezia

by Redazione Sport Team Calabria

Il Crotone non scenderà in campo nel turno di Pasquetta poichè osserverà il turno di riposo forzato. Potrebbe essere arrivato tra l’altro nel momento giusto visto che nelle ultime 2 uscite contro Cosenza e Cremonese i pitagorici hanno raccolto solo un punto senza segnare nemmeno un gol ma sono sembrati – fisiologicamente – più a corto di ossigeno e di intensità che di idee.

“La squadra ha spinto molto sull’acceleratore in questi mesi” – ha dichiarato mister Stroppa nel post gara contro i grigiorossi – e in questi giorni l’obiettivo primario sarà quindi quello di recuperare energie fisiche e mentali. La condizione di alcuni giocatori determinanti, ma molto impiegati, come Benali, Barberis e Rohden è di vitale importanza nell’economia della squadra che punta molto sulle caratteristiche dei suoi palleggiatori e sugli inserimenti repentini delle mezze ali.

Potrebbe aumentare la propria autonomia atletica anche Hrvoje Milic, terzino esperto di spinta dotato di un ottimo piede e che potrebbe far comodo nei calci piazzati, i quali quest’anno rappresentano una vera e propria chimera per il Crotone.

Servirà pure un po’ più di incisività nei movimenti di Pettinari e Machach, staffetta che si sta ripetendo più volte per affiancare Simy in attacco, elementi che possono garantire rapidità e imprevedibilità viste fino ad ora solo a sprazzi.

Il Crotone sarà quindi spettatore attento della prossima giornata soprattutto di Ascoli-Venezia e Foggia-Livorno, sperando che l’Ascoli possa battere i lagunari che saranno i prossimi avversari dei rossoblù. Venezia-Crotone infatti si giocherà il 27 Aprile alle 15:00 al “Penzo” e sarà un vero e proprio scontro diretto infuocato che dirà tantissimo sulle sorti in campionato degli uomini di Stroppa.

Foto FC Crotone

Related Articles

Leave a Comment