Home Serie BReggina Reggina, urlo strozzato in gola: col Benevento finisce 2-2

Reggina, urlo strozzato in gola: col Benevento finisce 2-2

by Redazione Sport Team Calabria

Grossa occasione sprecata per la Reggina che si fa rimontare al “Granillo” dal Benevento dopo essere passata in vantaggio di due reti: nel primo tempo infatti gli amaranto sono imprendibili trovando prima il vantaggio grazie al calcio di rigore trasformato da Hernani al 21′ poi il raddoppio al 36′ con l’ala offensiva Canotto.
Nella ripresa gli uomini di Inzaghi abbassano un po’ la guardia e i sanniti ne approfittano prima al 59′ con Improta poi all’81’ Acampora trova il definitivo 2-2.

Tabellino:

REGGINA-BENEVENTO 2-2 (21′ rig. Hernani (R), 36′ Canotto (R), 59′ Improta (B), 81′ Acampora (B).)
Reggina (4-3-3): Ravaglia; Pierozzi, Camporese, Gagliolo, Di Chiara (72′ Giraudo); Fabbian (85′ Liotti), Majer, Hernani; Canotto (72′ Cionek), Ménez (72′ Gori), Cicerelli (60′ Rivas). Allenatore: Filippo Inzaghi.
Benevento (3-5-2): Paleari; Leverbe, Capellini, Pastina (46′ El Kaouakibi); Letizia, Improta, Schiattarella (46′ VIviani),Karic (75′ Acampora), Foulon (46′ Forte); Farias (89′ Kubica), La Gumina. Allenatore: Fabio Cannavaro.

Foto Reggina 1914

Related Articles

Leave a Comment