Home Catanzaro Il Catanzaro vince e convince a Pagani

Il Catanzaro vince e convince a Pagani

by Redazione Sport Team Calabria

Una grande prova permette al Catanzaro di espugnare il “Torre” di Pagani ed assicurarsi i primi 3 punti nel girone di Coppa Italia di Serie C. Risultato che poteva essere sicuramente più rotondo visto la mole di gioco e il numero di occasioni create dagli uomini di Auteri. Sugli scudi Giannone, autore di molteplici giocate di categoria superiore.

Tabellino:

Paganese-Catanzaro 1-2

Paganese: Santopadre, Carotenuto, Della Corte, Sapone, Piana, Acampora, Verdicchio, Gaeta, Parigi, Scarpa, Cesaretti. A disposizione: Galli, Cappa, Schiavino, Riccio, Garofalo, Marigliano, Cardone, Gori, Amadio, Conte, Buonocore.
Catanzaro: 
Golubovic, Riggio, Pambianchi, Maita, Nicoletti, Ciccone, Celiento, Iuliano, Fischnaller, Giannone, Statella. A disposizione: Elzaj, D’Ursi, Signorini, Ielo, Figliomeni, Posocco.

Cronaca – Il Catanzaro parte subito forte e trova il vantaggio con Fischnaller al 6′ che, servito dalla destra da Statella, spiazza Santopadre con un destro piazzato sul primo palo. I padroni di casa rispondono subito con l’unico sussulto del primo tempo: all’11’ Cesaretti si procura e trasforma un calcio di rigore effettuato due volte a causa di un’invasione d’area di tanti giocatori al momento della prima battuta. Poi fino al 45′ è un monologo dei giallorossi che vanno più volte vicini al vantaggio, per due volte ci prova Ciccone ma i suoi tiri finiscono di poco sopra la traversa poi l’occasionissima al 38′ con un’azione meravigliosa tra Giannone e Fischnaller che porta quest’ultimo a tu per tu con Santopadre ma il tiro risulta debole e centrale.

Nel secondo tempo al 55′ le aquile trovano il nuovo vantaggio con Celiento bravo a mettere alle spalle di Santopadre dopo un’azione convulsa da calcio d’angolo. Poi sale in cattedra Statella che colpisce prima una traversa al 75′ poi all’83’ va vicino al gol del 3-1 ma il suo tiro va fuori di poco.

Il Catanzaro ora (insieme alla stessa Paganese) aspetta di conoscere la terza squadra che farà parte del girone ‘”I”, la quale sicuramente sarà di scena proprio al “Ceravolo” con data e orario ancora da definire.

 

Related Articles

Leave a Comment