Home Serie CCatanzaro [STC NEXT MATCH] – SERIE C – 14^ Giornata

[STC NEXT MATCH] – SERIE C – 14^ Giornata

by Redazione Sport Team Calabria

Dopo i due recuperi infrasettimanali (ieri e 2 giorni fa) che hanno visto trionfare Catanzaro e Catania, il girone C si appresta a proporre la quattordicesima giornata di campionato dando il via alle gare che, fino alla fine della stagione, verranno disputate di base di Domenica.

Catanzaro-CAVESE (Domenica ore 14:30)

La Cavese non sta passando un momento roseo dal punto di vista dei risultati ma ha avuto il merito di non arrendersi facilmente nelle partite in cui tutto sembrava potesse andare nel verso storto. Virtù che si è manifestata nelle ultime due gare: a Pagani i metelliani hanno raggiunto il pareggio all’88’ grazie ad un autogol mentre contro il Rende in casa – nonostante lo svantaggio numerico per più di 70 minuti – sono stati capaci di capitalizzare l’unico errore della difesa biancorossa nei minuti di recupero. Di certo i campani metteranno sul piatto questo atteggiamento di calcio propositivo anche al “Ceravolo” di Catanzaro dove ci saranno i giallorossi pronti ad avere lo stesso spirito per raggiungere la quinta vittoria consecutiva.

Reggina-RIETI (Domenica ore 14:30)

Il Rieti, dopo la vittoria esterna nel derby di Viterbo, ha collezionato 3 sconfitte consecutive con 11 gol subiti. Uno score sicuramente molto buio che testimonia alcune lacune tecniche della squadra di Cheu. C’è da dire però che nonostante abbia incontrato squadre di primo livello (Catanzaro e Juve Stabia su tutte), i laziali hanno dato diverso filo da torcere con ottime giocate specialmente sulle palle inattive, una delle armi principali dei sabini. Gli amaranto devono invece riscattare al più presto le sconfitte arrivate alla fine nelle dure trasferte di Catania e Catanzaro e non sprecare una buona chance di tornare alla vittoria proprio al “Granillo” dove si sono concretizzate due vittorie in altrettante gare contro Bisceglie e Paganese.

PAGANESE-Vibonese (Domenica ore 16:30)

Insieme alla Viterbese (che però ha sei gare in meno), la Paganese è l’unica squadra del campionato a non aver ancora assaporato il gusto dei tre punti. Continue rimonte o approcci totalmente sbagliati hanno fatto sì che per gli azzurri la classifica piangesse fortemente: in questo momento i campani hanno solamente 3 punti in classifica (frutto di 3 pareggi e 9 sconfitte) oltre alla peggiore difesa del torneo (32 gol al passivo). Due settimane fa è stato esonerato mister Fusco che ha lasciato il timone in mano a mister De Sanzo che era ancora sotto contratto con la Paganese dopo la salvezza dell’anno precedente. La Vibonese non dovrà sottovalutare l’avversario che ha dispetto della sua posizione potrebbe sfoggiare impegno e volontà per dimostrare di avere la forza per raggiungere una salvezza che però ora sembra utopica.

Rende-CASERTANA (Domenica ore 20:30)

In queste prime partite la Casertana è sicuramente la squadra più incompiuta del campionato. Sabato scorso è arrivata la vittoria casalinga contro la Paganese dopo 6 pareggi consecutivi che non è bastata però a tenere viva la panchina di Fontana il quale è stato comunque sollevato dall’incarico nonostante i 4 gol rifilati nel derby. La guida tecnica sarà scelta dopo il match di Rende anche se sembra esserci una frenata su Eziolino Capuano e una virata su Fabio Gallo. Sicuramente chi raccoglierà l’eredità di Fontana dovrà provare a far esprimere i falchi al massimo delle loro potenzialità. E’ innegabile infatti che un organico come quello composto quest’estate dal presidente D’Agostino (con gli acquisti dei vari Castaldo, Floro Flores, Vacca, D’Angelo, Zito ecc.) possa avere un ruolo di secondo piano in questa stagione. E’ pur vero però che che la Casertana andrà al “Lorenzon” contro un Rende più affamato che mai dopo aver lasciato quasi ingenuamente due punti sul finale nella scorsa gara al “Lamberti” di  Cava de’ Tirreni. Una partita di alta classifica quindi che, almeno sulla carta, promette spettacolo e gol.

 

Posizione Squadra Punti Gare
1. Juve Stabia 29 12
2. Rende 27 13
3. Trapani 25 12
4. Catania 24 12
5. Catanzaro 23 12
6. Vibonese 20 12
7. Casertana 18 12
8. Sicula Leonzio 17 13
9. Potenza 17 12
10. Monopoli 15 11
11. Cavese 13 11
12. Virtus Francavilla 13 11
13. Reggina 11 11
14. Siracusa 11 12
15. Bisceglie 11 12
16. Rieti 10 12
17. Matera 3 12
18. Paganese 3 12
19. Viterbese 1 6

Juve Stabia: 1 punto di penalizzazione

Matera: 8 punti di penalizzazione

Monopoli: 2 punti di penalizzazione

Rende: 1 punto di penalizzazione

Siracusa: 1 punto di penalizzazione

Trapani: 1 punto di penalizzazione

Related Articles

Leave a Comment