Home Serie BReggina Reggina, Drago: “Contro la Juve Stabia partita ricca di stimoli”

Reggina, Drago: “Contro la Juve Stabia partita ricca di stimoli”

by Redazione Sport Team Calabria

Prima della gara di domani contro la capolista Juve Stabia, in programma alle ore 15:00, il mister della Reggina Massimo Drago ha incontrato la stampa.

Sulla precedente gara di Brindisi contro la Virtus Francavilla:

“Con il Francavilla non siamo stati bravi a sfruttare gli episodi favorevoli, sicuramente i pugliesi non ci hanno surclassato anche perchè in tre partite abbiamo subito un solo tiro in porta. Quindi sotto l’aspetto difensivo la squadra ha fatto bene ma è chiaro che dobbiamo essere più propositivi quando siamo in possesso di palla.

Come ha affrontato questa settimana di allenamenti in ottica Juve Stabia?

“E’ stata una settimana dedita al lavoro, i ragazzi si sono molto impegnati grazie anche ad alcuni mezzi che la società ci ha messo a disposizione per poter testare atleticamente tutta la rosa. Ci siamo preparati al meglio per questa grande partita che ogni calciatore spera di giocare essendo una bella vetrina per farsi notare”.

Sulla posizione in campo di Bellomo:

“Bellomo non ha cambiato posizione ma modo di giocare: io lo vedo bene sia nel 4-3-3 (mezz’ala o esterno) che nel 4-2-3-1 (a supporto della punta), quello è cambiato in lui è che ora ha una maggiore propensione alla corsa e al sacrificio.

Stimoli per questo big match:

“Di stimoli ce ne sono tantissimi, anche perchè incontriamo la squadra più forte del campionato che tra l’altro non ha mai perso. La Juve Stabia poi ha molta esperienza in alcuni giocatori chiave che le permettono di non perdere determinate gare quando non sono in grado di vincerle. 

Le vespe arrivano da due 0-0 consecutivi:

“Per il ruolino di marcia a cui la Juve Stabia ci aveva abituati, sicuramente due 0-0 consecutivi possono sembrare poca roba. Invece non è così poichè nell’arco di un campionato non si può andare sempre a mille e ci sono delle fasi in cui devi soprattutto gestire i risultati e loro lo stanno facendo al meglio perchè ancora non sono stati mai battuti.

Su come la Reggina affronterà la gara:

“Loro sanno di avere gente importante in avanti che può risolvere la partita da un momento all’altro. Noi dovremmo far girare la palla il più in fretta possibile per creare dei presupposti che possano metterli in difficoltà. Ma non sto qui ad elencarveli (sorride ndr)

Related Articles

Leave a Comment