Home Serie CCatanzaro Serie C: un ottimo Catanzaro cade a Caserta, la decide D’Angelo

Serie C: un ottimo Catanzaro cade a Caserta, la decide D’Angelo

by Redazione Sport Team Calabria

Un vero e proprio big match quello che è andato in scena oggi pomeriggio al “Pinto” di Caserta. Basta leggere i nomi dei padroni di casa per intuire che si tratterà di una squadra che fino alla fine lotterà per la vittoria del campionato.

Non sono da meno i giallorossi che fin dai primi minuti provano a imporre il loro gioco con personalità, mentre i padroni di casa hanno difficoltà a far girare il pallone, causa l’aggressività dei ragazzi di Auteri. Nella prima mezz’ora da segnalare due tentativi, uno per parte, firmati da Fischnaller per gli ospiti che ci prova di testa su punizione di Giannone, e da Floro Flores per i padroni di casa che prova un tiro da fuori area che finisce non di molto alto sulla traversa.

La gara si sblocca al 28° quando il capitano Maita raccoglie una respinta della difesa dai 25 metri e fa partire un missile di controbalzo sul quale Russo non può fare assolutamente nulla. Neanche il tempo di godersi il vantaggio ed ecco che la Casertana trova il pareggio grazie a un rigore trasformato da Castaldo e concesso dall’arbitro per un’ingenuità di Signorini che tocca la palla con la mano. Prima dell’intervallo c’è tempo per un altro tentativo di Floro Flores sul quale fa buona guardia Golubovic, e primo tempo che si chiude quindi sul punteggio di 1-1.

La ripresa si accende dopo i primi 10 minuti, quando Kanoute va vicinissimo al gol del vantaggio con un bel tiro d’esterno dal limite dell’area sul quale Russo è costretto al grande intervento. Qualche minuto dopo, al 15° esattamente, la Casertana completa la rimonta e segna il gol del 2-1 con D’Angelo che dopo una combinazione con Castaldo supera Golubovic con un bel pallonetto. La reazione del Catanzaro è rabbiosa e le occasioni non mancano: ci provano nell’ordine Fischnaller, Statella e Ciccone su punizione, in tutte e tre le occasioni ottimo Russo che salva il risultato per i suoi. Ci provano fino all’ultimo secondo le aquile con Iuliano che quasi allo scadere calcia di poco alto da posizione vantaggiosa, ma la situazione non cambia più ed al triplice fischio finale la Casertana può festeggiare un’importantissima vittoria che la porta a 6 punti a pari merito proprio con il Catanzaro.

Due vittorie e due sconfitte per entrambe le compagini che saranno sicuramente protagoniste fino alla fine. Per i giallorossi comunque un’ottima prestazione, ai punti avrebbe meritato almeno il pareggio, ha fatto la differenza però la maggiore precisione in zona gol dei padroni di casa.

 

TABELLINO

Casertana-Catanzaro 2-1 (28° Maita, 31° Castaldo, 60° D’Angelo)

CASERTANA(4-3-1-2): Russo, De Marco, Rainone, Pinna, Zito, Romano, Vacca(76° Santoro), D’Angelo, Cigliano(46° Mancino)(89° Ferrara), Floro Flores(65° Alfageme), Castaldo   ALL: Fontana

CATANZARO(3-4-3): Golubovic, Celiento, Riggio, Signorini, Statella(83° Iuliano), Maita, De Risio, Favalli(76° Repossi), Giannone(61° Ciccone), Kanoute(76° D’Ursi), Fischnaller   ALL: Auteri

Ammoniti: Rainone (Cas), Celiento (Cat), Mancino (Cas), Alfageme (Cat), Signorini (Cat)

Related Articles

Leave a Comment