Home Rende Vibonese e Rende si sfidano in un derby che vale quasi una stagione

Vibonese e Rende si sfidano in un derby che vale quasi una stagione

by Redazione Sport Team Calabria

Dopo la brutta sconfitta subita contro la Sicula Leonzio il Rende torna nuovamente al “Razza” di Vibo Valentia. Ma mentre contro i siciliani rivestiva il ruolo di “padrone di casa”, vista l’indisponibilità del “Lorenzon”, questa volta sarà ospite dei rossoblu guidati da mister Orlandi.
L’ennesimo derby calabrese della stagione, ma uno di quelli forse con la maggiore importanza per il prosieguo della stagione delle due compagini. Sia Vibonese che Rende, infatti, sono accomunate dall’aver disputato un grande girone di andata che ha permesso loro di raggiungere ben presto l’obiettivo minimo, ovvero la salvezza, e la possibilità di poter giocare il resto del campionato senza particolari pressioni provando a raggiungere i playoff.

Playoff che se fino ad un paio di mesi fa parevano quasi certi per entrambe, adesso lo sono meno. Un rendimento non ottimale nell’ultimo periodo, soprattutto per i ragazzi di Modesto, unito alla risalita di diverse squadre che si sono rinforzate a Gennaio, ha fatto sì che adesso Rende e Vibonese dovranno lottare duramente fino alla fine per guadagnarsi la possibilità di giocare gli spareggi-promozione.  Dal 5° posto occupato dal Monopoli con 40 punti fino al 14° posto occupato dalla Reggina a quota 33 la situazione è ancora tutta da definire con dieci squadre che lotteranno per i sei posti utili. La Vibonese al momento è dentro con 37 punti, con un solo punto in più su Rende e Cavese che, con 36, sono al momento le prime escluse.

I tre punti in palio Domenica saranno quindi pesantissimi e, come solitamente accade nelle gare interne della Vibonese, potremmo assistere ad un match molto equilibrato dove i singoli episodi potranno pesare tantissimo sull’economia della gara.  Di contro però, lo stile tattico aggressivo e portato a rischiare del Rende potrebbe far sì che la Vibonese di Orlandi se la giochi più a viso aperto, avendo a disposizione molti più spazi per le proprie ripartenze.
I rossoblu hanno riposato settimana scorsa e potranno probabilmente sfruttare una migliore condizione atletica. Il Rende, che sembrava in netta ripresa dopo la vittoria interna con la Virtus Francavilla ed il pareggio del Granillo contro la Reggina, non ha dato ottimi segnali contro la Sicula Leonzio nella sconfitta per 0-2, e ci vorrà quindi una grande prestazione per uscire imbattuti da un derby che i padroni di casa vorranno assolutamente vincere.

Orlandi contro Modesto, due modi diversi di intendere il calcio. Due filosofie che partono da punti di vista quasi opposti, ma che spesso per poter passare allo step successivo avrebbero bisogno di apprendere l’uno dall’altro. Alla Vibonese in questa stagione è infatti mancato qualcosa in fase offensiva, come ammesso anche dal tecnico in una recente conferenza. Al Rende è invece mancata solidità difensiva, specie negli ultimi mesi in cui ha raccolto una miseria in termini di punti.
Vedremo, dunque, come Domenica i due tecnici imposteranno il match, coscienti del fatto che un pareggio servirebbe molto poco ad entrambe e che quindi si giocherà solo per i tre punti.

Related Articles

Leave a Comment