Home Rende Serie C: battuta d’arresto per il Rende, al Lorenzon passa il Catania 2-1

Serie C: battuta d’arresto per il Rende, al Lorenzon passa il Catania 2-1

by Redazione Sport Team Calabria

 

Esordio in campionato per il Catania, una delle assolute favorite alla promozione finale. Non la sfida più facile per i siciliani, anzi, che vanno a far visita alla squadra capolista a punteggio pieno ovvero il Rende di Ciccio Modesto.

Partono subito forte i rossazzurri, con Manneh protagonista assoluto. L’esterno gambiano prima sfiora il gol al 4° minuto con un sinistro dall’interno dell’area sul quale è bravo Savelloni a parare, poi al 13° è bravo a sfruttare un errore in disimpegno di Sabato e a mettere in rete il gol del 1-0.

La reazione del Rende arriva puntuale e, dopo essere andato vicino al pareggio con Rossini che devia di sinistro un cross di Blaze ma manda a lato, trova il gol del 1-1 al 31° grazie a una stupenda azione di Awua che recupera una palla a centrocampo e arriva fino al limite dell’area quando fa partire un sinistro non potente ma precisissimo che va a infilarsi sul secondo palo, con Pisseri che non ci arriva. La pressione dei padroni di casa non cala e al 39° Gigliotti si divora un gol da dentro l’area: il suo tiro è potente ma centrale e Pisseri salva. Tre minuti dopo altra bella azione dei biancorossi con Gigliotti che sulla fascia destra si invola e mette in mezzo per Vivacqua che calcia a colpo sicuro ma Aya salva nei pressi della linea di porta. Ancora Rende vicino al gol nel recupero della prima frazione, con Vivacqua che parte largo da sinistra si accentra e fa partire un tiro a giro sul secondo palo che esce di un soffio. Squadre che vanno dunque all’intervallo sul 1-1, ma da segnalare il predominio e le occasioni create nell’ultimo quarto d’ora dai padroni di casa che hanno messo alle corde il Catania.

La ripresa è giocata a ritmi molto più blandi e le occasioni stentano ad arrivare. E proprio quando le squadre sembrano stare per accontentarsi del pareggio arriva il gol decisivo per la vittoria del Catania: il tiro di Lodi è parato in angolo da Savelloni, sul tiro dalla bandierina svetta Silvestri e mette dentro. Il Rende prova a riprendere la gara, ma il Catania si difende e porta a casa i primi tre punti stagionali. Per il Rende uno stop che dal punto di vista della prestazione deve lasciare comunque soddisfatto mister Modesto che con i suoi ragazzi che hanno messo in difficoltà una corazzata come quella catanese, specie sul finire del primo tempo quando i biancorossi hanno sfiorato più volte il gol del vantaggio. Rende che rimane così a quota 9 e Catania che si porta a 3 con una sola gara giocata.

 

TABELLINO

Rende-Catania 1-2  (13° Manneh, 31° Awua, 82° Silvestri)

RENDE(3-4-3): Savelloni, Germinio, Minelli, Sabato(46° Calvarese), Viteritti(66° Godano), Awua, Franco, Blaze, Gigliotti(52° Giannotti), Rossini, Vivaqua  ALL: Modesto

CATANIA(4-2-3-1): Pisseri, Calapai, Aya, Silvestri, Scaglia(55° Baraye), Biagianti(55° Bucolo), Rizzo, Barisic, Lodi, Manneh(67° Vassallo), Curiale(79° Brodic)  ALL: Sottil

Ammoniti: Awua (Ren), Viteritti (Ren), Curiale (Cat), Brodic (Cat)

Related Articles

Leave a Comment