Home Rende Il Rende espugna Caserta e ritrova il successo grazie ai gol di Awua e Negro

Il Rende espugna Caserta e ritrova il successo grazie ai gol di Awua e Negro

by Redazione Sport Team Calabria

Il Rende torna alla vittoria dopo 4 turni battendo a domicilio la Casertana del neo allenatore Pochesci che, come al solito, mette in mostra molte individualità importanti ma evidenzia lacune nel gioco collettivo. Gioco collettivo che invece ha messo in campo il Rende con un ormai rodato 4-3-3 iniziale e camaleontico in molte fasi del match.

Parte bene la Casertana che mette paura alla difesa rendese al 9′ con un tiro di Castaldo che finisce di poco a lato. Al 33′ il primo rigore di giornata viene assegnato ai padroni di casa per un fallo su Padovan: dagli 11 metri Castaldo viene ipnotizzato da Borsellini che devia il pallone in angolo.

Nella ripresa le emozioni fioccano. Già al 46′ Awua trova il primo vantaggio per i biancorossi con un gran sinistro che finisce sotto la traversa. I falchetti tornano alla ribalta e una grande azione al 54′ tra Floro Flores e Padovan viene finalizzata al meglio da un gol “di razza” di Castaldo. Neanche il tempo di riprendere fiato e al 57′ arriva il secondo rigore della gara, questa volta concesso al Rende, per una trattenuta di maglia di D’Angelo ai danni di Borello: dal dischetto Negro spiazza Adamonis e sigla il 2-1. Il fisiologico forcing della Casertana è poi più intenzionale che efficace, gli uomini di Modesto infatti fanno buona guardia e vanno addirittura vicini al terzo gol ancora con Awua all’81’ in contropiede la cui conclusione finisce ad un soffio dal palo.

Franco & Co. con questa vittoria bussano nuovamente alla porta dei play off, forti anche del fatto che nella prossima giornata arriveranno altri 3 punti dalla sfida (che non si giocherà) contro il Matera.

Tabellino:

Casertana-Rende 1-2  (46′ Awua, 54′ Castaldo, 57′ rig. Negro)

CASERTANA (4-3-3): Adamonis; Meola, Pascali, Blondett, Rainone; D’Angelo, Vacca (62′ Romano), Santoro (77′ Cigliano); Padovan, Castaldo, Floro Flores. All. Pochesci

RENDE (4-3-3): Borsellini; Viteritti, Germinio, Maddaloni, Sabato; Franco, Awua (83′ Cipolla), Rossini; Negro (69′ Blaze), Actis Goretta (93′ Bonetto), Borello (84′ Vivacqua). All. Modesto

Ammonito: Germinio, Santoro, Sabato, Vivacqua, Padovan, Bonetto

Foto Gazzetta del Sud

Related Articles

Leave a Comment