Home Rende Serie C: primo tempo fatale al Rende, il Potenza vince 2-0

Serie C: primo tempo fatale al Rende, il Potenza vince 2-0

by Redazione Sport Team Calabria

 

Rende che doveva ripartire dopo due buone prestazioni contro due big del campionato concluse però con due sconfitte. Potenza che dopo il cambio di guida tecnica di qualche giorno fa aveva l’obbligo di provare a fare punti per un’iniezione di fiducia dopo il difficile inizio di stagione.

L’inizio della gara, come in quasi ogni occasione quando gioca il Rende, è a buon ritmo ed è equilibrato. Al minuto 14 sono i padroni di casa ad andare vicini al gol del vantaggio con Germinio che dalla destra lascia partire un tiro-cross che colpisce la traversa a Ioime battuto. La reazione del Potenza è affidata ad una punizione velenosa di Dettori che taglia tutta l’area di rigore e termina fuori senza che nessun compagno riesca a deviare la palla verso la rete.
La partita prende una direzione ben precisa tra il 23° ed il 27° quando sale in cattedra Franca che realizza una doppietta strepitosa con due grandi conclusioni da fuori, la prima di sinistro e la seconda di destro.
Un uno-due terribile per i ragazzi di Modesto che appaiono storditi e che perdono praticamente tutti i duelli a metà campo e non solo. Non c’è, infatti, la solita reazione alla quale il Rende ci aveva abituati dopo che era passata in svantaggio nelle partite precedenti, ed il primo tempo termina sul risultato di 0-2.

La ripresa si apre subito coi padroni di casa che provano a spingere alla ricerca del gol che riaprirebbe la partita. Dopo appena due minuti è Awua a sfiorare la rete con un gran tiro a giro da fuori parato deviato da Ioime in calcio d’angolo. Al 53° ancora Rende in avanti con Vivacqua che ci prova con un colpo di testa debole che non impensierisce il portiere avversario.
Qualche minuto dopo è il momento dell’attesissimo e neo-entrato Negro, arrivato a Rende in settimana, che sfiora il gol del 1-2 con un grande sinistro dal limite diretto sotto l’incrocio ma ancora una volta è Ioime a salvare la propria porta con un grande intervento.
Si ripete ancora il portiere del Potenza al minuto 70 questa volta su Rossini che calcia a botta sicura ma non trova il gol che a questo punto il Rende meriterebbe. Rende che dopo i cambi gioca con un iper-offensivo 4-2-4 e lascia quindi giocoforza qualche spazio di troppo agli avversari. Proprio in occasione di un contropiede degli ospiti Savelloni è costretto a salvare su Piccinni tenendo i suoi ancora in partita evitando lo 0-3 che avrebbe spento ogni speranza di rimonta.
Non è proprio giornata per i biancorossi e lo si capisce definitivamente al 85° minuto quando Awua dopo aver saltato tre uomini si presenta davanti a Ioime ma fallisce clamorosamente calciando di punta e non centrando lo specchio.

Non succede altro nei minuti finali ed un ottimo Potenza può così espugnare il Lorenzon salendo a quota 5 punti. Rende che invece rimane fermo a 9 trovando la terza sconfitta consecutiva dopo le tre vittorie nelle prime tre giornate. Sarà importante ora per Modesto far ripartire i suoi e l’occasione arriverà già nel turno infrasettimanale con la trasferta di Siracusa.

TABELLINO

Rende-Potenza 0-2 (23°Franca, 27°Franca)

RENDE(3-4-3): Savelloni, Germinio, Minelli, Calvanese(71°Laaribi), Viteritti, Franco(71°Godano), Awua, Blaze, Giannotti(50° Negro), Rossini, Vivacqua  ALL: Modesto

POTENZA(4-3-3): Ioime, Sales(67°Giron), Di Somma, Emerson, Coccia, Piccinini, Dettori(86°Matera), Coppola, Guaita(67°Salvemini), Franca(67°Pepe), Genchi(76°Matino)  ALL: Raffaele

Ammoniti: Giannotti(Ren), Dettori(Pot), Ioime(Pot)

NOTE: spettatori 759

Related Articles

Leave a Comment